Parco Nazionale d’Abruzzo

Un soggiorno dedicato all’educazione ambientale e alla conoscenza di un ambiente naturale tra i più affascinanti e caratteristici d’Italia, nonché dei suoi principali abitanti, come il lupo, l’orso e il camoscio. Verranno, infatti, fornite nozioni su vari aspetti tematici del Parco, supportate da visite ed escursioni al Museo Naturalistico e al Parco Faunistico, alla Riserva della Camosciara, in Val di Rose e alla Macchia della Rocca.

Colle delle Noci, una radura frequentata da cervi, caprioli e cinghiali, che, con un po’ di fortuna, possono essere avvistati. Questo ambiente permetterà l’osservazione e lo studio delle varie tracce degli animali, ed eventualmente sarà possibile effettuare il rilievo delle impronte con il gesso.

escursione a Lago Vivo. Il sentiero si sviluppa all’interno di un suggestivo bosco costituito da faggi secolari, un percorso impegnativo . Lago Vivo è una grande depressione di origine carsica posta a circa 1700 metri di quota dove stagionalmente è presente un lago. La particolare conformazione dell’area e le condizioni ambientali idonee fanno si che Lago Vivo sia frequentato dagli orsi marsicani. In situazioni favorevoli è possibile rintracciarne le tracce e talvolta anche avvistarli.